SEZ. 6 - MODELLO QS9000 E MODELLO VEICOLARE ISO/TS 16949

scheda corso

Scheda n. 6.04 Ed. 3 - Rev.00

ANALISI E VALUTAZIONE DEI SISTEMI DI MISURA (MSA)

 

La necessità di assicurare il rispetto delle caratteristiche progettate, in modo particolare quelle critiche, impone un rigore nella valutazione degli errori insiti nel sistema di misura che è proprio della tecnica MSA ciò allo scopo di avere un sistema di misura idoneo a discriminare in modo accettabile il prodotto conforme (che soddisfa il Cliente) da quello apparentemente conforme ma che non soddisfa il Cliente per eccessivi errori del sistema di misura.

In effetti la capacità di discriminazione dipende da molti fattori, tra i quali la taratura non è sempre la più importante (in senso statistico), risultando causa di errori di valutazione anche la mancata concordanza col cliente sui metodi di misura, la capacità di saper utilizzare lo strumento da parte degli operatori ecc..

La guida  M.S.A.  ( del sistema QS 9000 ) ridefinisce correttamente l’attività di misura come un processo, da tenere sotto controllo statistico, e di cui valutare i rischi vari.

In particolare fornisce poi un metodo di valutazione dell’efficacia del sistema di misura completo di metodi e operatori, oltre che degli strumenti, e dalla sua incidenza sulla variabilità del processo di produzione (R&R).

Oltre a questo la Norma ISO/TS 16949 modifica in modo sensibile il significato di misura e introduce il concetto del laboratorio interno, che al limite si riduce alla sala metrologica di taratura strumentale, e che deve essere dotato di un suo Sistema Qualità ( di dimensioni di solito assai modeste ) .

Obbiettivi

Migliorare la cultura metrologica, e fornire ai partecipanti un metodo di valutazione della capacità aziendale di poter effettuare misure idonee a garantire la discriminazione tra prodotti conformi e non conformi, e altresì in grado di tener sotto controllo i principali processi.

Fornire alcuni criteri applicativi per il Sistema Qualità del laboratorio ( o dei laboratori ) .

Mettere in grado di impostare ed attivare , in modo efficace ed efficiente , la gestione dela strumentazione , in accordo alla Guida M.S.A. del QS 9000 ,  con  eventuale  supporto  metodologico  finalizzato. 

Contenuti

  • Il processo di misura
  • L’incertezza di misura e i fattori che vi contribuiscono
  • L’incertezza strumentale, la taratura
  • L’incertezza degli operatori, l’addestramento
  • L’incertezza dei metodi, la validazione
  • La valutazione del fattore R&R  ( Ripetibilità e Riproducibilità ) in relazione al processo

Destinatari

Tutti coloro che in azienda definiscono tolleranze e svolgono mansioni di gestione delle misure ( tarature strumenti , preparazione delle metodiche di misura , verifica dell’efficacia delle misure svolte dagli operatori in linea, ecc..) , nonché il responsabile del laboratorio.
Conoscenze di base:   
i partecipanti devono avere una buona conoscenza della norma ISO/TS 16949 e di tecniche di misura.

Materiale necessario 
copia di un Piano di fabbricazione e controllo

Durata

4  ore  +  8 ore (4 + 4 ore) di applicazioni pratiche.


Possono interessare

CORSO INTRODUTTIVO ALLA NORMA ISO/TS 16949
  La norma ISO/TS 16949 descrive un modello di Sistema Qualità progettato per i fornitori dell’industria autoveicolistica in genere, che è diventato il punto di riferimento p
Vai alla scheda del corso

PROCESSO DI SVILUPPO NUOVO PRODOTTO/PROCESSO APQP
  Le guide sull'APQP (che in pratica è un metodo avanzato per lo sviluppo del prodotto), e quella sull’PPAP (Production Part Approval Process) sono sicuramente le guide più i
Vai alla scheda del corso

CORSO SUL PROCESSO DI APPROVAZIONE DEL PARTICOLARE (PPAP)
    Uno dei requisiti della ISO/TS 16949 è che il fornitore, prima della prima consegna di particolari nuovi o modificati, abbia la possibilità di dare evidenza al suo client
Vai alla scheda del corso

ANALISI E VALUTAZIONE DEI SISTEMI DI MISURA (MSA)
  La necessità di assicurare il rispetto delle caratteristiche progettate, in modo particolare quelle critiche, impone un rigore nella valutazione degli errori insiti nel sistema di mis
Vai alla scheda del corso

PROCESSO DI SVILUPPO (CENNI) E PIANO DI CONTROLLO

Vai alla scheda del corso

L’ANALISI F.M.E.A./F.M.E.C.A. DI PROGETTO/PROCESSO (Failure Mode, Effect and Criticality Analysis)

Vai alla scheda del corso

PROBLEM SOLVING (Il metodo 8D)

Vai alla scheda del corso

ILLUSTRAZIONE DEL MODELLO ISO /TS 16949 E AUDITOR INTERNO DEL SISTEMA DI GESTIONE QUALITA'
  La norma ISO/TS 16949 descrive un modello di Sistema di Gestione Aziendale (“per la Qualità”) progettato per i fornitori dell’industria autoveicolistica (“automo
Vai alla scheda del corso

METODOLOGIE AVANZATE PER L’APPLICAZIONE DEL PROCESSO DI SVILUPPO NUOVO PRODOTTO / PROCESSO
La guida sull'APQP (Advance Product Quality Planning), che in pratica è un metodo avanzato per lo sviluppo del prodotto, è sicuramente la guida più importante che riassume in s&ea
Vai alla scheda del corso

LA NUOVA SPECIFICA TECNICA AUTOMOTIVE ISO/TS 16949

Vai alla scheda del corso

CORSI 2015

PROSSIMI CORSI