SEZ. 6 - MODELLO QS9000 E MODELLO VEICOLARE ISO/TS 16949

scheda corso

Scheda n. 6.07 Ed. 3 - Rev.00

L’ANALISI F.M.E.A./F.M.E.C.A. DI PROGETTO/PROCESSO (Failure Mode, Effect and Criticality Analysis)

Obbiettivi

  • Il miglioramento della qualità dei prodotti e dei relativi processi di fabbricazione è un’esigenza ormai sentita universalmente.  Un mercato sempre più concorrenziale ha evidenziato il valore aggiunto generato dalla Qualità / Affidabilità dei prodotti facendone in diversi casi l’arma vincente. La difettosità dei prodotti si affronta in PREVENZIONE per minimizzare i costi di intervento e tendere a garantire livelli sempre più bassi di difettosità ( da %  a ppm … ) . La tecnica FMEA ( Analisi dei Modi ed Effetti dei Guasti ) è uno dei migliori strumenti di prevenzione per i responsabili e/o addetti alla progettazione di componenti e/o gruppi meccanici ed elettromeccanici e per i responsabili e/o addetti allo studio dei processi produttivi.
  • Acquisire le basi del metodo e degli strumenti necessari per l’impostazione e lo sviluppo dell’analisi FMEA  sul progetto del prodotto e sul progetto del processo produttivo ; inoltre , l’analisi F.M.E.A. è applicabile anche ai servizi ed a qualsiasi processo aziendale o inter-aziendale ( di filiera )
  • Mettere in grado di impostare ed attivare , in modo efficace ed efficiente , analisi F.M.E.A. di prodotto e processo ,  con  eventuale  supporto  metodologico  finalizzato.

Contenuti

  • Obiettivi della FMEA : prevenire , consolidare l’esperienza
  • La metodologia :
    o   Scelta dell’elemento oggetto di analisi  ( prodotto / servizio / processo )
    o   modi di guasto
    o   effetti dei modi di guasto
    o   cause dei metodi di guasto
    o   valutazione della probabilità di guasto
    o   valutazione della gravità del guasto
    o   rilevabilità dei modi di guasto
    o   calcolo numero priorità di rischio
    o   azioni correttive / preventive
  • Analisi delle fasi del processo e dei componenti dei modi di guasto, effetti e cause;
  • Determinazione degli indici di priorità di rischio;
  • Individuazione degli interventi migliorativi;
  • Pianificazione e selezione degli interventi
  • Valutazione dell’efficacia dell’intervento.

 

Destinatari

Il corso si rivolge a Responsabili e Tecnici di progettazione, sperimentazione, produzione, tempi e metodi , tecnologie di processo , controllo qualità .

Il corso ha un taglio  pratico, con ricorso ad esempi 

Durata

4 – 8 ore di teoria più:

  • 3 moduli da 4 ore per applicazione pratica FMEA PROCESSO
  • 3 moduli da 4 ore per applicazione pratica FMEA PROGETTO

Possono interessare

CORSO INTRODUTTIVO ALLA NORMA ISO/TS 16949
  La norma ISO/TS 16949 descrive un modello di Sistema Qualità progettato per i fornitori dell’industria autoveicolistica in genere, che è diventato il punto di riferimento p
Vai alla scheda del corso

PROCESSO DI SVILUPPO NUOVO PRODOTTO/PROCESSO APQP
  Le guide sull'APQP (che in pratica è un metodo avanzato per lo sviluppo del prodotto), e quella sull’PPAP (Production Part Approval Process) sono sicuramente le guide più i
Vai alla scheda del corso

CORSO SUL PROCESSO DI APPROVAZIONE DEL PARTICOLARE (PPAP)
    Uno dei requisiti della ISO/TS 16949 è che il fornitore, prima della prima consegna di particolari nuovi o modificati, abbia la possibilità di dare evidenza al suo client
Vai alla scheda del corso

ANALISI E VALUTAZIONE DEI SISTEMI DI MISURA (MSA)
  La necessità di assicurare il rispetto delle caratteristiche progettate, in modo particolare quelle critiche, impone un rigore nella valutazione degli errori insiti nel sistema di mis
Vai alla scheda del corso

PROCESSO DI SVILUPPO (CENNI) E PIANO DI CONTROLLO

Vai alla scheda del corso

L’ANALISI F.M.E.A./F.M.E.C.A. DI PROGETTO/PROCESSO (Failure Mode, Effect and Criticality Analysis)

Vai alla scheda del corso

PROBLEM SOLVING (Il metodo 8D)

Vai alla scheda del corso

ILLUSTRAZIONE DEL MODELLO ISO /TS 16949 E AUDITOR INTERNO DEL SISTEMA DI GESTIONE QUALITA'
  La norma ISO/TS 16949 descrive un modello di Sistema di Gestione Aziendale (“per la Qualità”) progettato per i fornitori dell’industria autoveicolistica (“automo
Vai alla scheda del corso

METODOLOGIE AVANZATE PER L’APPLICAZIONE DEL PROCESSO DI SVILUPPO NUOVO PRODOTTO / PROCESSO
La guida sull'APQP (Advance Product Quality Planning), che in pratica è un metodo avanzato per lo sviluppo del prodotto, è sicuramente la guida più importante che riassume in s&ea
Vai alla scheda del corso

LA NUOVA SPECIFICA TECNICA AUTOMOTIVE ISO/TS 16949

Vai alla scheda del corso

CORSI 2015

PROSSIMI CORSI